Area della didattica

Il processo di insegnamento-apprendimento attraversa forme di aggregazione disciplinare (ambiti), con graduale confronto dei diversi linguaggi con funzioni espressive e comunicative, della lingua italiana e straniera, dell’arte visiva, della musica. Tale processo, per evitare il rischio della frammentazione e della dispersione di una precoce sistemazione disciplinare, solo  in un secondo momento approda all’acquisizione sempre più consapevole delle caratteristiche intrinseche delle discipline.

Sicché l’esperienza viene via via definita  in categorie concettuali, in astrazioni, sviluppando, così, la capacità del pensiero divergente e del pensiero creativo, il quale altro non è che un processo di riorganizzazione originale delle conoscenze.

 

ATTIVITA' CURRICOLARI  

La scuola del curriculum pone l'accento non tanto sull'acquisizione di determinati contenuti disciplinari quanto sulla diversa importanza della valutazione dei risultati di apprendimento. Tale valutazione si fonda sul rispetto delle caratteristiche e delle potenzialità dell'allievo. I risultati attesi sono essenzialmente riferiti al livello di competenza di ciascun alunno, raggiunti, vale a dire, al massimo delle sue capacità di padroneggiare e utilizzare le conoscenze in più contesti.

ATTIVITA' EXTRACURRICOLARI  

  • visite guidate
  • scambi culturali
  • escursioni
  • viaggi d'istruzione
  • concorsi ed eventi culturali